Benvenuto su CalciomercatoWeb Forum
Statistiche

Non sei connesso Connettiti o registrati

Sampdoria, Di Carlo: "Mi aspetto passi avanti già contro l'Espanyol"

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

luca

avatar
Amministratore
Amministratore
Dalle pagine del sito ufficiale della Sampdoria il tecnico Domenico Di Carlo commenta il 2-1 subito a Oporto dai "Dragões" biancoblù: «Avevamo di fronte una squadra più avanti nella preparazione, a livello fisico, atletico e molto forte sul piano tecnico - ammette il tecnico doriano -. Nel primo tempo, il Porto aveva una marcia in più, ci ha messo in difficoltà sul piano della velocità e della brillantezza; noi siamo stati troppo imprecisi e, in alcuni frangenti, poco aggressivi. Siamo stati bravi a reagire subito dopo il doppio svantaggio e nella ripresa, quando i ritmi sono calati, a prendere in mano il pallino del gioco. Prima con Mannini e poi con Tissone avremmo anche potuto pareggiare, ma il 2-2 non avrebbe cambiato i miei giudizi».

«Ci sono molte situazioni su cui dovremo lavorare - continua, in volo, Di Carlo - ma non dimentichiamo che ne venivamo da due settimane di ritiro, avevamo le gambe pesanti, le idee c'erano ma raramente le abbiamo messe in pratica: è normale, in questo momento, sotto certi aspetti. Per fortuna lo abbiamo fatto adesso in un incontro amichevole, incontro che ci permette di tracciare un primo bilancio, guardare cosa ha funzionato di più e cosa di meno, ovviamente col massimo della serenità».

«Volevo questo tipo di amichevoli di livello internazionale perché ci calano subito nella realtà giusta, quella della Champions. E poi sul piano del gioco non ti permettono di fare troppo possesso palla. Io credo che l'impatto generale della squadra di fronte a 40 mila persone sia stato buono e già a partire dalla sfida contro l'Espanyol mi aspetto ulteriori passi avanti sotto questo profilo ma non solo».

«I nazionali li aspettiamo - chiude Mimmo Di Carlo -, in Portogallo ci sono indubbiamente mancati. Senza dimenticare uno come Semioli, giocatori della loro qualità penso mancherebbero a qualsiasi squadra: valuteremo se farli giocare sabato a Barcellona. Intanto però ho visto un Antonio Cassano già in palla e in perfetta forma e questo, per noi, non è poco».

Visualizza il profilo

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum